La crisi della fisica classica e la nascita della nuova fisica

La teoria di Planck

Indietro
Avanti
Indice

Max Planck
Max Planck
Kiel 1858
Gottingen 1947

Nel 1900 il tedesco Max Planck propose una rivoluzionaria teoria per spiegare le curve sperimentali del corpo nero.

Gli atomi della cavitÓ si comportano come oscillatori elettromagnetici che scambiano (cedono e acquistano) energia con la radiazione attraverso pacchetti discreti.

Ogni pacchetto energetico (quanto)  ha energia proporzionale alla frequenza f dell'oscillatore

E = n h f


Nella formula n Ŕ un numero intero ed h la costante di Planck.
h = 6,63 10-34 J s

Curve sperimentali

Indietro
Avanti
Indice

Ludovica Battista - Paolo Bernacchioni      www.openfisica.com


1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32