I modelli atomici e la fisica dei quanti

Un linguaggio inadeguato

Indietro
Avanti
Indice

Muse inquietanti

Lei mi interroga sul principio di indeterminazione. Esso č anzitutto un'affermazione sul linguaggio nel quale possiamo parlare delle pių piccole parti della materia.


Abbiamo imparato o dovuto imparare che il nostro linguaggio ordinario si adatta soltanto alle cose del mondo quotidiano, delle esperienze abituali.


Se passiamo a un ambito che non possiamo pių percepire con i nostri sensi immediati, per esempio l'ambito delle particelle elementari, degli atomi, il nostro linguaggio non č pių adatto.


In questo caso, i concetti con i quali operiamo abitualmente nel linguaggio devono venir sottoposti a determinate limitazioni,per poter essere ancora adoperati.


Il principio di indeterminazione č, semplicemente, un'affermazione sul limite all'interno del quale il linguaggio funziona ancora.


Heisenberg W. Lo sfondo filosofico della fisica moderna, Sellerio editore Palermo 1999, p. 70


Indietro
Avanti
Indice

Ludovica Battista - Paolo Bernacchioni      www.openfisica.com

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38